“Quando abbiamo incontrato per la prima volta Michele Massaro, per noi “Il Coltellaio matto”, eravamo in carcere… “

serie chef Costardi

Che cos’è un coltello per uno chef ? Questa è la domanda che ci facciamo spesso quanta importanza ha questo strumento per il nostro lavoro ma ancora di più per ottenere il giusto taglio di questo o di quel ingrediente?

Per noi il coltello è uno strumento fondamentale, per il nostro lavoro non è solo un utensile che si usa in cucina ma è l’estensione della nostra mano e la lama che taglia il pensiero che nasce nella nostra testa, deve essere comodo, bilanciato, affilato e soprattutto deve essere il nostro coltello, si per noi è fondamentale avere sempre il nostro coltello con noi, lo conosciamo sappiamo come usarlo e lui conosce noi .

parliamo di coltelli…

Quando abbiamo incontrato per la prima volta Michele Massaro, per noi “Il Coltellaio matto”, eravamo in carcere… no non come potete pensare a scontare una pena… ma a fare una cena di beneficenza a favore dei carcerati, è arrivato con il suo baffo, sembrava schivo , timido , poi ha aperto la valigetta dei suoi coltelli e fin dal primo momento abbiamo capito che quelli sarebbero diventati i nostri coltelli, non abbiamo avuto dubbi volevamo che l’estensione della nostra mano fosse fatta da una persona che ama il suo lavoro almeno quanto lo amiamo noi.
Abbiamo scelto le lame, gli spessori i pesi, i manici i colori tutto, sono nati i nostri coltelli che ci accompagnano nel nostro lavoro, nei nostri viaggi condividiamo con loro i nostri successi e le nostre fatiche e quando li impugniamo sappiamo che a forgiarli è stato “il Coltellaio Matto” che con tutto la sua passione e fatica ci ha consegnato degli strumenti perfetti per precisione peso e bilanciamento.

Questo è il nostro pensiero sul coltello, che per noi diventa il nostro miglior compagno di viaggio lavoro e soprattutto quando lo impugniamo sappiamo che dietro c’è una persona che lavora con amore e soprattutto crea pezzi di artigianato unici.

La nostra serie è composta da 5 pezzi che riteniamo o indispensabili e fondamentali per il nostro lavoro, il nome che gli abbiamo dato noi sono

 

CostardiBros Taglio:abbiamo voluto un coltello sottile, leggero, maneggevole, con la lama alta che permette tutti i tagli di precisione e anche di tritare, di tagliare alla perfezione le verdure o la carne.

 

CostardiBros Sfiletto: il coltello che ogni macellaio o pescivendolo vorrebbero sottile bilanciato leggermente flessibile che permette di disossare o sfilettare carne e pesce, un coltello di estrema precisione e soprattutto con un grande confort.

 

CostardiBros a Portè: forse il coltello che non esisteva, una minideba che diventa il coltello tutto fare, che hai sempre al tuo fianco, con la sua custodia in cuoio e il cordino è perfetto da tenere legato al nostro grembiule di jeans e averlo sempre a disposizione per tagliare qualsiasi cosa.

 

CostardiBros Spatola: la spatola che volevamo, a gomito piccola maneggevole e con un lato leggermente affilato che permette anche di tagliare alcune cose.

 

CostardiBros Pinza: la pinza per cucinare nasce dall’idea delle bacchette giapponesi forgiate dalle sapienti mani di Michele.